Al via la commissione di inchiesta sull’uranio impoverito!

Con grande soddisfazione apprendiamo dell’approvazione all’unanimità da parte del Senato della Commissione d’inchiesta sui militari deceduti al rientro delle missioni dai Balcani. Un risultato storico che preclude ad un lavoro tecnico, scientifico, giuridico mai affrontato in precedenza. E’ un passaggio importante anche perché, per la prima volta, le Istituzioni prendono atto che la sola verità non è quella necessariamente ufficiale. Proprio negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una diramazione di una circolare dello Stato Maggiore dell’Esercito che, se applicata, avrebbe definitivamente annullato ogni tipo d’informazione che continua a pervenire direttamente dagli interessati. Avremmo preferito ringraziare tutte le forze politiche per l’impegno nell’ottenere la Commissione, il nostro grazie però deve andare a tutti quei politici, in ogni schieramento che, anche contro “direttive” interne, hanno vissuto il dramma dei militari e ne hanno fatto una battaglia di giustizia. Da Ballaman a Giulietti, Del Mastro, Forcieri, Storace, Malabarba, Perruzzotti a Pecoraro Scanio, Bulgarelli tutti hanno contribuito a costruire la strada da percorrere per arrivare alla verità in quanto al momento occultata da interessi di vertici militari. L’Osservatorio metterà a disposizione tutta l’enorme bagaglio di documentazione in suo possesso con atti sconcertanti che saranno resi noti alla Commissione nei tempi e nei modi che questa lo riterrà opportuna. Siamo anche conviti che la sensibilità fino ad ora dimostrata dalla Magistratura Ordinaria, farà in modo che, al termine dell’inchiesta, le nostre Forze Armate possano finalmente ritrovare quella dignità, credibilità, professionalità, fatta appannare solo da comportamenti incomprensibili di una classe dirigente che ha subito e non vissuto il profondo cambiamento subito negli ultimi anni dal personale militare.

Roma 17 novembre ’04

L’OSSERVATORIO
Il Comparto Difesa
Dott. Domenico Leggiero

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

quattordici + tre =