Assolto Caporale condannato in 1° grado per truffa pluriaggravata.

La Corte Militare d’appello di Roma annulla per ben 4 motivi di illegittimità processuale la sentenza della 2° sez. del Tribunale Militare di Roma, sentenziando l’inutilizzabilità delle dichiarazioni degli agenti di P.G. se riferiscono circostanze sulle quali hanno svolto indagini ed ancora che le dichiarazioni accusatorie se provenienti da soggetto non perfettamente identificato valgono come dichiarazioni anonime e quindi non sono utilizzabili. Assolto Caporale condannato in 1° grado per truffa pluriaggravata da grado rivestito e da applicazione del Codice Penale Militare di Guerra.Questo è quanto ci comunica l’Avvocato Tartaglia che ha seguito il caso.

 

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

tre + nove =