ASSOLUZIONE MARESCIALLO DELL’E.I. DAL REATO DI PECULATO CONTINUATO E PLURIAGGRAVATO

Il Tribunale militare di Roma assolve l’imputato .

Dalla sentenza allegata del  Tribunale militare 

A parere di questo collegio non  risulta acquisito alcun elemento avente valore di prova a carico dell’imputato in ordine al reato di Peculato ex art. 215  c.p.m.p. ascrittogli, dovendo pertanto lo stesso essere mandato  assolto pienamente dalla relativa contestazione. Inidonei e non univoci gli elementi acquisiti per poter fondare un giudizio di responsabilità penale in capo all’imputato in ordine alla fattispecie criminosa ipotizzata”

E’ quanto ci comunica l’Avv. Angelo Fiore Tartaglia che ha seguito il caso

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

5 × 5 =