MILITARE UCCISO DALL’URANIO IMPOVERITO LA VEDOVA VINCE LA BATTAGLIA CONTRO IL MINISTERO

Dopo la sua morte è iniziata una battaglia contro il ministero della Difesa che Deborah e la figlia Elena non avrebbero mai voluto fare: «Abbiamo purtroppo avuto davanti a noi un muro di gomma con tre dinieghi e tutti con motivazioni assurde e vergognose, come quella che ha descritto mio marito come un forte bevitore … Leggi il seguito

COMMISSIONE URANIO IMPOVERITO: “ALL’INAIL COMPETENZA MALATTIE DEI MILITARI”

“Di fronte a questi drammi la Commissione ha scelto di non dilungarsi in diatribe scientifiche, ma di concentrarsi nella ricerca di soluzioni concrete, perché mentre gli esperti dibattevano di nesso causale, la gente moriva. Si è parlato tanto di specificità delle Forze armate. Sinora ha voluto dire che la vita dei militari valeva meno di … Leggi il seguito

URANIO IMPOVERITO, MAURO PILI: “INDENNIZZO AUTOMATICO PER LE VITTIME MILITARI E CIVILI”

Ai militari e civili che hanno operato in teatri di guerra e/o in poligoni di esercitazione, dove sono state usate munizioni all’uranio impoverito, deve essere riconosciuto il nesso causale tra uranio impoverito e il decesso, infermita’ invalidanti, patologie tumorali e connesse”. segui l’articolo Se ti è piaciuto condividilo! Share List

La justicia obliga a Italia a reconocer los efectos del uranio empobrecido

Eludir responsabilidades El abogado de L’Osservatorio Militare, Angelo Fiore Tartaglia, que ha llevado la mayor parte de las causas, afirma que las sentencias que los tribunales han dictado hasta el momento “han obligado al Estado a intervenir con medidas en el ámbito de la seguridad social que, sin embargo, no cubren todos los daños sufridos … Leggi il seguito

L’URANIO DEPLETO È IL MANDANTE E LE NANOPOLVERI L’ESECUTORE

E’ quanto scritto in una perizia medico legale giurata di Giorgio Trenta, presidente dell’Associazione italiana di radioprotezione medica, ascoltato oggi presso la Commissione parlamentare di inchiesta sugli effetti dell’utilizzo dell’uranio impoverito. Il medico scrive che “è necessario demolire una volta per tutte l’ipotesi che l’uranio depleto, in quanto tale, possa essere la causa di induzione … Leggi il seguito

URANIO IMPOVERITO, COMMISSIONE DI INCHIESTA PER UNA BATTAGLIA DI CIVILTÀ

Una commissione d’inchiesta per l’uranio impoverito. Partita alla Camera a quasi tre anni dalla nuova legislatura, dopo veti incrociati e stop-and-go politici. Fortemente voluta da Sel, Movimento cinque stelle,  ha come presidente il parlamentare democratico Gian Piero Scanu. Al centro del lavoro della commissione la sigla “U238”, che indica il nemico invisibile, il materiale con … Leggi il seguito

Uranio impoverito, «malattie militari» e risarcimenti

“Negli altri paesi europei queste cause sono state perse in Italia invece molti malati sono stati risarciti senza problemi». In alcune cause risarcitorie, il giudice ha accertato sulla base delle prove delle parti, il giudizio che certe misure di protezione non sono state adottate. I militari non hanno avuto molte informazioni in merito ai rischi … Leggi il seguito

Uranio impoverito: valanghe di cause contro lo Stato per chiedere il risarcimento dei danni civili, biologici ed esistenziali

Sedici anni di battaglie legali e ancora non è finita. Anche se su 18 cause andate a sentenza, l’avvocato Angelo Tartaglia le ha vinte tutte e 18 riuscendo a far riconoscere ai militari che ha difeso il nesso di causalità tra l’uranio impoverito e la loro la malattia o il decesso, e il dovuto risarcimento … Leggi il seguito

Gianluca Danise: “Io militare malato per l’uranio impoverito faccio appello al ministro Pinotti: non lasciateci soli”

Gianluca è un maresciallo dell’Aeronautica, è stato in missione in Kosovo, Albania, Eritrea, Afghanistan, Irak, Gibuti e il suo male è lo stesso che in forme diverse ha già ucciso 311 militari e ne ha colpiti più di tremila. Si chiama: uranio impoverito. Due parole che le forze armate italiane fanno ancora fatica ad associare … Leggi il seguito