Domanda causa di servizio da militare di leva per pensione privilegiata.

La P.A. aveva respinto la domanda di causa di servizio tendente ad ottenere la pensione privilegiata proposta da un militare di leva il quale riteneva di aver contratto la patologia tumorale a causa dell’uranio impoverito. La Corte dei Conti per la Regione Veneto, dopo accurato accertamento medico legale. E’ quanto ci comunica l’Avv. Angelo Fiore Tartaglia che ha seguito il caso.

Sentenza Corte dei Conti

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

7 − 5 =