Esame testimoniale del Colonnello Filippo Agosta, JMED COI

PRESIDENTE. Grazie. Iniziamo allora l’esame testimoniale. Ci può descrivere quali sono i compiti del suo ufficio e come si svolge il suo lavoro?

  FILIPPO AGOSTA, JMED COI. Innanzitutto mi presento. Sono il colonnello medico Filippo Agosta del Corpo sanitario dell’esercito. Dal 1 marzo 2015 ho assunto l’incarico di capodivisione JMED e MEDAD del Comando operativo di vertice interforze.
Sono capodivisione JMED in quanto, come spiegherò in seguito, questa divisione è articolata in diverse sezioni. Il suo compito è quello di pianificare e condurre le operazioni sanitarie su tutti i teatri operativi. Mi spiego meglio. Là dove l’organo politico, ovvero il vertice di forza armata e del dicastero, decida di inviare personale all’estero, ovvero venga iniziata una missione, noi di fatto pianifichiamo, con le altre divisioni competenti del COI che cosa deve essere messo in quel teatro operativo per assicurare l’assistenza sanitaria al personale e tutto ciò che ne deriva per eventuali noxae e fenomeni morbosi che si possono verificare in quel teatro medesimo.

resoconto

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

17 − sei =