Legge 12 novembre 2009 n° 162

Il 12 novembre 2003 una base del contingente italiano impegnato nella missione di pace «Antica Babilonia» fu oggetto
di un attacco terroristico, nel quale morirono dodici carabinieri, cinque militari dell’Esercito e due civili.
La tragica scomparsa dei nostri diciannove connazionali fu – come ha ricordato il Presidente della Repubblica – un
esempio di mirabile dedizione al senso del dovere e una straordinaria testimonianza di amor patrio.
Non si deve dimenticare quel sacrificio, come quello di tanti altri nostri militari impegnati nelle missioni all’estero (il
ricordo corre inevitabile ai militari del 186º reggimento paracadutisti Folgore, caduti il 17 settembre scorso a seguito di
un altro vile attentato che ha colpito due mezzi blindati italiani lungo la strada che conduce all’aeroporto di Kabul).
Nel corso degli anni purtroppo grande è stato il prezzo pagato dall’Italia per il suo impegno nelle tante missioni
internazionali alle quali ha partecipato: ricordiamo – solo per citare alcuni degli episodi più drammatici – i militari
caduti nelle missioni in Somalia, in Congo, nei Balcani e in Libano.
La Legge 162/2009, istituendo una giornata commemorativa di tutti i civili e militari italiani caduti all’estero nell’ambito
delle missioni internazionali, si propone di mantenere viva la memoria del sacrificio di tanti giovani che hanno
adempiuto al proprio dovere, mostrando coraggio e abnegazione fino al supremo sacrificio della vita.
Il 12 novembre di ogni anno saranno così ricordati tutti i caduti civili e militari nelle missioni all’estero che hanno visto
la partecipazione dello Stato italiano a sostegno della pace. Si stabilisce che tale giorno sia considerato solennità civile,
ai sensi dell’articolo 3 della legge 27 maggio 1949, n. 260. In quella data le amministrazioni pubbliche possono
organizzare cerimonie di commemorazione e di celebrazione, favorendo, in particolare nelle scuole di ogni ordine e
grado, iniziative e incontri, momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione su quanto accaduto e sul valore di
quel sacrificio.

Legge 12 novembre 2009 n° 162

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

uno × uno =