MALA GESTIONE PENSIONISTICA

Responsabile civile ha affrontato l’argomento con l’intervista all’avvocato Angelo Fiore Tartaglia di Osservatorio Militare che fa luce sulle «malattie militari» contratte in ambito professionale dai soldati italiani. Dai teatri di guerra il bollettino medico parla chiaro: tumori maligni al rene, alla tiroide, al cervello, ai polmoni, al sangue, alle ossa, ai testicoli. Aree operative difficili in cui l’effetto dell’inquinamento da uranio impoverito degli ordigni bellici pesanti, si moltiplica all’ennesima potenza e le principali vittime sono i soldati che operano in quel preciso territorio.

leggi articolo

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

16 − 10 =