PATOLOGIA TUMORALE IN REMISSIONE E RIFORMA PER INIDONEITA’

Il Tar Lazio accoglie il ricorso

“appare evidente come l’Amministrazione abbia agito illegittimamente , effettuando un erronea valutazione della situazione della ricorrente e travisando la situazione di fatto, stante l’assenza, all’attualità  della riscontrata patologia; i provvedimenti  impugnati e quelli derivati, di cui al ricorso e ai primi due punti atti di motivi aggiunti sono dunque viziati da errore nel metodo di accertamento e da illogicità ed erroneità della motivazione”

allegata sentenza tarlazioriforma

Se ti è piaciuto condividilo!