Anche i militari italiani querelano il Times

Le accuse infamanti del quotidiano “TIMES” non possono essere ignorate dai veri  protagonisti della vicenda: i militari impiegati in Afghanistan. Per questo motivo l’Osservatorio Militare, oltre ad associarsi alla denuncia del Ministro della Difesa, raccoglierà le numerose richieste giunte da molti militari provenienti da missioni in Afghanistan e, soprattutto, da alcuni famigliari di vittime che, dall’Afghanistan, non … Leggi il seguito