ALLIEVO MARESCIALLO IMPEDITO DA INFERMITA’ TEMPORANEA ACCERTATA A PARTECIPARE AGLI ESAMI FINALI

Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica accolto allegataordinanzaconsigliodistato trasmissione_DPR DPR   Di conseguenza, a differenza di quanto sostenuto dal Ministero della difesa, deve ritenersi applicabile, in favore dell’odierno ricorrente, il disposto di cui all’articolo 760, comma 4, del decreto legislativo n. 66/2010 “Codice dell’ordinamentomilitare”, ove si prevede tra l’altro, in favore degli allievi  “impediti da … Leggi tuttoALLIEVO MARESCIALLO IMPEDITO DA INFERMITA’ TEMPORANEA ACCERTATA A PARTECIPARE AGLI ESAMI FINALI

AVANZAMENTO AL GRADO DI GENERALE DI DIVISIONE E GRAVE VIZIO LOGICO VALUTATIVO

  Il Consiglio di Stato respinge l’appello dell’amministrazione confermando la sentenza del Tar avanzamentodigrado “La sentenza appellata, ripercorsi ampiamente i principi, enucleati dalla giurisprudenza, che informano i giudizi sugli scrutini in materia di avanzamento degli ufficiali, ha esposto che nel caso in esame non potevano configurarsi gli estremi di un vizio di eccesso di potere … Leggi tuttoAVANZAMENTO AL GRADO DI GENERALE DI DIVISIONE E GRAVE VIZIO LOGICO VALUTATIVO

RISARCIMENTO DANNI A SEGUITO DI ANNULLAMENTO DEL PROVVEDIMENTO  DISCIPLINARE DI STATO DELLA PERDITA DEL GRADO PER RIMOZIONE

Il Consiglio di Stato respinge l’appello dell’Amministrazione militare precisando che “L’Amministrazione, in presenza di una sentenza pienamente assolutoria, non poteva esercitare la propria potestà disciplinare” ordinanzaconsigliodistato   “Come anticipato nella ricostruzione della vicenda, il Tribunale penale di Napoli, con la sentenza n. XXXX emessa in data XX/XX/XX, divenuta irrevocabile in data XX/XX/XX assolveva il militare … Leggi tuttoRISARCIMENTO DANNI A SEGUITO DI ANNULLAMENTO DEL PROVVEDIMENTO  DISCIPLINARE DI STATO DELLA PERDITA DEL GRADO PER RIMOZIONE

CAUSA DI SERVIZIO RICONOSCIUTA SENZA CONCESSIONE DELL’EQUO INDENNIZZO PER INTEMPESTIVITA’ DELL’ISTANZA

l Ministero riconosce dipendente da causa di servizio l’infermità sofferta dal militare negando la concessione dell’equo indennizzo per intempestività dell’istanza. Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso. consiglio di stato : “L’ Amministrazione, per motivare la retrodatazione della piena conoscenza dell’infermità, si riporta, in realtà, alle radiografie che sarebbero state allegate al certificato medico redatto … Leggi tuttoCAUSA DI SERVIZIO RICONOSCIUTA SENZA CONCESSIONE DELL’EQUO INDENNIZZO PER INTEMPESTIVITA’ DELL’ISTANZA

CONDANNA DEL MINISTERO ECONOMIA E FINANZA PER ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA CONCORSUALE

La Parte, idonea non vincitrice del Concorso pubblico per il reclutamento di 1250 allievi finanzieri, era stata esclusa per difetto del requisito di condotta incensurabile di cui all’ art comma 1 lettera g) del bando di concorso. Il tar_lazio accoglie il ricorso evidenziando   “Che un tale metro valutativo non comporta alcune indebita estensione del sindacato di questo … Leggi tuttoCONDANNA DEL MINISTERO ECONOMIA E FINANZA PER ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA CONCORSUALE

TRASFERIMENTO D’ AUTORITA’ . VIOLAZIONE DI LEGGE ED ECCESSO DI POTERE SOTTO DIVERSI PROFILI

Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso e riforma la sentenza . E’ quanto ci comunica l’Avv. Angelo Fiore TARTAGLIA che ha seguito il caso. Sentenza_ConsigliodiStato “Il Pubblico dipendente trasferito d’autorità se debitamente autorizzato può servirsi per la spedizione dei propri mobili e masserizie di mezzi diversi dalla ferrovia con conseguente rimborso delle relative spese, … Leggi tuttoTRASFERIMENTO D’ AUTORITA’ . VIOLAZIONE DI LEGGE ED ECCESSO DI POTERE SOTTO DIVERSI PROFILI

CONSIGLIO DI STATO E RICHIESTA DI TRASFERIMENTO AI SENSI DELLA L. 104/1992

Diniego di trasferimento ai sensi della legge 104/1992 e prevalenza delle esigenze familiari del militare rispetto alle mere esigenze organizzative dell’ amministrazione. Il TAR accoglie il ricorso (VEDI sentenza TAR) ed il Consiglio di Stato ( vedi ordinanza del consigliodistato )rigetta la richiesta di sospensione degli effetti della sentenza favorevole proposta su appello dell’amministrazione.   E’ quanto … Leggi tuttoCONSIGLIO DI STATO E RICHIESTA DI TRASFERIMENTO AI SENSI DELLA L. 104/1992