RICORSO ACCOLTO. VITTIMA URANIO IMPOVERITO E DINIEGO PENSIONE PRIVILEGIATA PER TRANSITO NEI RUOLI CIVILI

” Si può dunque affermare che il cumulo della pensione privilegiata con il trattamento di attività è ammesso purchè  il rapporto lavorativo sia diverso da quello che ha dato titolo alla pensione privilegiata” allegata sentenza cortedeicontinapoli E’ quanto ci comunica l’avvocato Tartaglia che ha seguito il caso Se ti è piaciuto condividilo! Share List

DIRITTO A PENSIONE PRIVILEGIATA ANCHE PER MILITARE CHE TRANSITA NEI RUOLI CIVILI

Al Caporale Maggiore scelto dell’esercito italiano , idoneo al transito nei ruoli civili, l’Amministrazione nega la pensione privilegiata per divieto di cumulabità, ritenendo il nuovo rapporto lavorativo derivazione e continuazione di quello precedente . La Corte dei conti sezione Puglia  accoglie il ricorso ritenendolo fondato in quanto i compiti svolti dal ricorrente durante la carriera … Leggi tuttoDIRITTO A PENSIONE PRIVILEGIATA ANCHE PER MILITARE CHE TRANSITA NEI RUOLI CIVILI

URANIO IMPOVERITO E DINIEGO PENSIONE PRIVILEGIATA

La Corte dei Conti  Lazio accoglie il ricorso nonostante la CTU negativa. In sentenza scrive : 《Quanto al rapporto di causalità, il Collegio non ignora il fatto che allo stato delle conoscenze non può ritenersi raggiunta una prova scientifica della connessione eziologica fra le patologie tumorali e il contatto con zone di guerra contaminate da … Leggi tuttoURANIO IMPOVERITO E DINIEGO PENSIONE PRIVILEGIATA

URANIO. PENSIONE PRIVILEGIATA PER LA VEDOVA DI UN COLONNELLO DELL’ESERCITO MORTO PER GLIOBLASTOMA DI IV GRADO

La Corte dei Conti del Lazio riconosce l’insorgere della patologia  dipendente da causa di servizio. Nonostante il doppio parere negativo del CVCS e del Ministero della Salute, il Giudice sulla base anche della copiosa documentazione medico-legale-scientifica prodotta  accoglie il ricorso.   corte dei conti lazio_ E’ quanto ci comunica l’Avv. Angelo Fiore Tartaglia che ha seguito … Leggi tuttoURANIO. PENSIONE PRIVILEGIATA PER LA VEDOVA DI UN COLONNELLO DELL’ESERCITO MORTO PER GLIOBLASTOMA DI IV GRADO

URANIO PENSIONE PRIVILEGIATA. MELANOMA MALIGNO-MELANOMA METASTASTICO POLMONARE

“Motivazioni non esaustive del Ministero della Difesa. L’istruttoria ha confermato la tesi del ricorrente. Approfondito parere del Ctu confortato dalle conformi valutazioni del Ctp. Il servizio prestato è stato una concausa determinante ed efficiente dell’insorgere e dello sviluppo del melanoma che ha condotto a morte il militare.” Cosi’ si esprimono i giudici della Corte dei … Leggi tuttoURANIO PENSIONE PRIVILEGIATA. MELANOMA MALIGNO-MELANOMA METASTASTICO POLMONARE