UFFICIALE MEDICO E DINIEGO ILLEGITTIMO SU ISTANZA DI CESSAZIONE ANTICIPATA DEL SERVIZIO PERMANENTE

La specifica professionalità,la situazione deficitaria organica e i costi sostenuti per la formazione medica universitaria non sono motivazioni sufficienti per il rigetto di un’ istanza  di cessazione anticipata del servizio permanente Allegata senten TAR LAZIO E’ quanto ci comunica l’avvocato Tartaglia che ha seguito il caso   Se ti è piaciuto condividilo! Share List

URANIO IMPOVERITO E DINIEGO VITTIMA DEL DOVERE

Il Tribunale del Lavoro di Trieste, accertato il diritto del ricorrente all’adeguamento dell’assegno vitalizio, accoglie il ricorso e condanna il Ministero della Difesa. SENTENZA TRIBUNALE DI TRIESTE : va evidenziato che il ricorrente è risultato o assegnatario, dal xxxxxxx, dell’assegno vitalizio di € 258,23 quale beneficio previsto dalla L. 266/2005 e dello speciale assegno vitalizio … Leggi tuttoURANIO IMPOVERITO E DINIEGO VITTIMA DEL DOVERE

Diniego di trasferimento ai sensi dell’allegato H

Il Consiglio di Stato nel ribadire quanto già evidenziato in un precedente parere favorevole (già pubblicato su questo sito internet) evidenzia che è illegittimo il diniego di trasferimento del militare che tenga conto solo del presupposto di dover curare un parente affetto da patologia con diagnosi infausta e non anche, come nel caso oggetto di … Leggi tuttoDiniego di trasferimento ai sensi dell’allegato H

Uranio impoverito e diniego di pensione privilegiata

Vi è una ulteriore sentenza, questa volta della Corte dei Conti di Roma, che conferma che l’uranio impoverito e le nanoparticelle di metalli pesanti sono al causa delle patologie che hanno colpito i nostri militari in Missione di Pace nei territori della ex Yugoslavia. La sentenza è stata ancora una volta ottenuta dall’Avv. Angelo Fiore … Leggi tuttoUranio impoverito e diniego di pensione privilegiata