Uranio, condannata la Difesa: «Militari con protezioni inidonee»

La Difesa ha omesso di tutelare il caporal maggiore dell’Esercito Corrado Di Giacobbe, morto nel 2001 a 25 anni a causa di un linfoma di Hodgkin contratto dopo aver prestato servizio a Sarajevo, in Bosnia, nella caserma Tito Barrack. Con questa motivazione il Tribunale civile di Roma ha condannato il ministero a risarcire con 642 … Leggi il seguito

URANIO: MILITARE MORTO,DIFESA CONDANNATA PAGARE 642MILA EURO CAPORAL MAGGIORE ERA STATO IN BOSNIA SENZA PROTEZIONI ADEGUATE

ROMA (ANSA) – ROMA, 6 GIU – La Difesa ha omesso di tutelare il caporal maggiore dell’Esercito Corrado Di Giacobbe, morto nel 2001 a 25 anni a causa di un linfoma di Hodgkin, contratto dopo aver prestato servizio a Sarajevo in Bosnia, nella caserma Tito Barrack. Con questa motivazione il Tribunale civile di Roma ha … Leggi il seguito

MILITARE MORTO PER L’URANIO DIFESA CONDANNATA PAGHERÀ 264MILA EURO

Di Giacobbe, difeso dall’avvocato Angelo Fiore Tartaglia, era originario di Vico Del Gargano (Foggia). Secondo la sentenza «emerge un quadro sufficientemente chiaro delle responsabilità del ministero delle Difesa in ordine al decesso del caporal maggiore». I militari italiani, infatti, si legge, «furono inviati nelle zone dei Balcani con materiale in dotazione del tutto inidoneo a … Leggi il seguito

ESPOSIZIONE INDIRETTA ALL’URANIO IMPOVERITO : IL TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA CONDANNA IL MINISTERO DELLA DIFESA

“Dall’ articolata istruttoria documenta, dall’escussione dei testimoni, dalle risultanze della consulenza  tecnica d’ufficio emerge un quadro sufficientemente chiaro della responsabilità del  Ministero della Difesa convenuto in ordine al decesso del Caporal Maggiore. L’Omissione da parte dell’Amministrazione responsabile della salute e della sicurezza del  proprio personale dipendente delle idonee cautele a prevenire il contatto con le … Leggi il seguito

LA PRIMA IN ITALIA: CORTE DEI CONTI APPELLO ACCOGLIE CAUSA URANIO.

Appello meritevole di accoglimento. ……….il primo giudice appare essersi appiattito completamente alle risultanze della precedente CTU e si rivela perciò irrazionale l’aver chiesto una nuova perizia, poi sostanzialmente ignorata. Ritiene il collegio poi che dalle documentazioni agli atti di causa risultino indizi gravi,precisi  e concordanti per  una correlazione concausale del servizio svolto dal militare e … Leggi il seguito

SALGONO LE SENTENZE DI CONDANNE OTTENUTE DALL’AVVOCATO ANGELO FIORE TARTAGLIA

GUARDA IL VIDEO articolo Confermata la condanna del Ministero della Difesa per la morte di un militare.La Corte d’Appello di Roma ha confermato la condanna in primo grado del ministero a risarcire la famiglia del soldato per oltre un milione e mezzo di euro. Non ci sono dubbi sulla condotta omissiva, per non aver protetto adeguatamente il … Leggi il seguito

CORTE D’APPELLO RESPINTA SOSPENSIONE RICHIESTA DAL MINISTERO DIFESA

COMUNICATO STAMPA CORTE D’APPELLO RESPINTA SOSPENSIONE RICHIESTA DAL MINISTERO DIFESA “Non appaiono evidenti e palesi motivi che giustificherebbero la sospensione dell’esecutività della sentenza”. Con queste poche ma chiare parole, la Corte d’Appello di Roma respinge la richiesta di sospensione dell’esecutività di una sentenza, l’ennesima ottenuta dall’Avv. Tartaglia dell’Osservatorio Militare, posta in esecuzione il novembre scorso … Leggi il seguito

URANIO, IL TAR RICONOSCE LA MALATTIA LEGATA ALL’ATTIVITÀ DEL POLIGONO

La documentazione prodotta dall’avvocato Angelo Fiore Tartaglia, legale del Centro Studi dell’Osservatorio militare, è inconfutabile e, oltre a dimostrare la diretta connessione tra malattia ed esposizione alle polveri sottili prodotte dalle esplosioni, conferma che altre teorie non trovano riscontro nella letteratura medica ed ora anche in quella giuridica. «La sentenza rappresenta anche un caposaldo giuridico … Leggi il seguito

URANIO IMPOVERITO: QUESTIONE IRRISOLTA

L’avvocato Angelo Fiore Tartaglia, che patrocina le cause penali e civili, ha espresso “grande soddisfazione perché l’inquinamento ambientale diventa, insieme all’uranio e ad altri fattori, una concausa dell’insorgere delle malattie. Si avalla quindi la tesi sostenuta dal nostro studio legale”. Tutte le famiglie dei militari deceduti hanno firmato le querele per avviare le cause penali, … Leggi il seguito

Decreto del Presidente della Repubblica 21 febbraio 2006 n° 167

D.P.R. 21 febbraio 2006, n° 167 NOTE Il presente decreto tratta reca il regolamento per l’amministrazione e la contabilità degli organismi della Difesa. Si tenga presente che, fatto salvo quanto disposto dall’articolo 6 per gli organi della gestione amministrativa, il presente regolamento non si applica ai lavori concernenti il genio militare. PROVVEDIMENTO D.P.R. 21 febbraio … Leggi il seguito