URANIO. RICONOSCIUTA PATOLOGIA NON TUMORALE DIPENDENTE DA CAUSA DI SERVIZIO

Il Tar Parma accoglie il ricorso sentenzatarparma  “La contraddittorietà del giudizio espresso dall’Amministrazione sul conto del ricorrente si palesa con maggior forza ove si consideri (e la allegazione non è oggetto di smentita da parte dell’Amministrazione) che il beneficiario della concessione in questione partecipava della medesima missione in territorio estero, ancorché, con mansioni che ne … Leggi tuttoURANIO. RICONOSCIUTA PATOLOGIA NON TUMORALE DIPENDENTE DA CAUSA DI SERVIZIO

URANIO : ACCOLTO IL RICORSO PER CAUSA DI SERVIZIO

Il Tar Campania accoglie il ricorso Sotto il profilo del cattivo uso della discrezionalità tecnica, esistono ampi riscontri nella letteratura scientifica (ancorchè il dibattito sia ancora aperto), nella giurisprudenza e nelle stesse scelte del legislatore, in ordine agli effetti gravemente nocivi per la salute derivanti dall’esposizione dei militari in zone di guerra e, in particolare, … Leggi tuttoURANIO : ACCOLTO IL RICORSO PER CAUSA DI SERVIZIO

URANIO. RICONOSCIUTA LA PENSIONE PRIVILEGIATA AD UN SOTTUFFICIALE DELL’ESERCITO

La Corte dei conti del Lazio accoglie il ricorso Quanto all’accertamento della dipendenza da causa di servizio  l’art, 64 del DPR 1092/73 valorizza sia i fatti che siano stati la causa diretta dell”insorgere della patologia, sia quelli che abbiano svolto un ruolo “concausale” o indiretto nel decorso evolutivo, sino all’eventuale exitus(concausa efficiente e determinante). La … Leggi tuttoURANIO. RICONOSCIUTA LA PENSIONE PRIVILEGIATA AD UN SOTTUFFICIALE DELL’ESERCITO

URANIO IMPOVERITO E DINIEGO CAUSA DI SERVIZIO AI FINI DELL’EQUO INDENNIZZO

Il Tar Lazio accoglie il ricorso , ̀ ’ ̀ . , ̀ “ ̀ ̀ , …. ’ , ̀ ’̀ ” (. … , , . , 8.11.2018, . 10818). , , , .   , sentenza tar lazio E’ quanto ci comunica l’avvocato Tartaglia che ha seguito il caso   Se ti … Leggi tuttoURANIO IMPOVERITO E DINIEGO CAUSA DI SERVIZIO AI FINI DELL’EQUO INDENNIZZO

URANIO. MISSIONI ESTERE E DINIEGO CAUSA DI SERVIZIO

L’amministrazione contesta le argomentazioni del ricorrente  non riconoscendo la causa si servizio e considerando il rischio del militare,per il servizio prestato , un rischio generico. Valutazione spettante solo all’amministrazione. Il  Tar  CAGLIARI accoglie il ricorso motivando dettagliatamente la sua decisione, affermando che si inverte l’onere della prova una volta che il ricorrente prova l’esposizione. In … Leggi tuttoURANIO. MISSIONI ESTERE E DINIEGO CAUSA DI SERVIZIO

URANIO IMPOVERITO E DINIEGO PENSIONE PRIVILEGIATA

La Corte dei Conti  Lazio accoglie il ricorso nonostante la CTU negativa. In sentenza scrive : 《Quanto al rapporto di causalità, il Collegio non ignora il fatto che allo stato delle conoscenze non può ritenersi raggiunta una prova scientifica della connessione eziologica fra le patologie tumorali e il contatto con zone di guerra contaminate da … Leggi tuttoURANIO IMPOVERITO E DINIEGO PENSIONE PRIVILEGIATA

MISSIONI E INDENNITA’ DI TRASFERIMENTO E DI PRIMA SISTEMAZIONE AL RIENTRO IN ITALIA

Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di primo grado limitatamente al diritto alle indennità di trasferimento ex art. 1 della legge n. 86 del 2001 e di prima sistemazione ex artt. 21 legge n. 836 del 1973 e 12 legge n. 417 del 1978 consigliodistato: “Ritiene il Collegio che anche l’indennità di prima sistemazione … Leggi tuttoMISSIONI E INDENNITA’ DI TRASFERIMENTO E DI PRIMA SISTEMAZIONE AL RIENTRO IN ITALIA

VITTIMA URANIO EQUIPARATO ALLE VITTIME DEL DOVERE: IL TRIBUNALE DEL LAVORO DI LANCIANO CONDANNA IL MINISTERO

Il Tribunale del Lavoro di Lanciano accoglie il ricorso Allegata sentenza del Tribunale del lavoro di Lanciano: “È, dunque, ben plausibile e più che probabile che il ricorrente, che ha soggiornato per anni in zone costituenti teatro di recenti conflitti armati con utilizzo di munizionamento con uranio impoverito, nonché caratterizzate dalle condizioni climatiche estreme e … Leggi tuttoVITTIMA URANIO EQUIPARATO ALLE VITTIME DEL DOVERE: IL TRIBUNALE DEL LAVORO DI LANCIANO CONDANNA IL MINISTERO

URANIO: ALTRA CONFERMA IN CASSAZIONE DEL NESSO CAUSALE

Inammissibile il ricorso del ministero ma gli indennizzi ricevuti dagli eredi si scorporano dai risarcimenti spettanti in virtù di quanto previsto di recente, anche se su altri temi, dalle Sezioni Unite della Cassazione. Questo al fine di evitare un eccessivo arricchimento ma molti dei parenti dei deceduti non hanno avuto indennizzi perchè esclusi  dal novero … Leggi tuttoURANIO: ALTRA CONFERMA IN CASSAZIONE DEL NESSO CAUSALE

LA SUSSITENZA DEL NESSO DI CAUSA TRA LA MALATTIA E L’ESPOSIZIONE APPARE PIU’ PROBABILE DEL SUO CONTRARIO. URANIO E NUOVA CONDANNA DEL MINISTERO

La Corte d’ Appello di Firenze  conferma il nesso di causalità e responsabilità, rideterminando la somma risarcitoria sulla base dei massimi  delle tabelle del danno non patrimoniale. E’ quanto ci comunica l’AVV. TARTAGLIA che ha seguito il caso “Il primo motivo di appello principale è infondato, laddove reitera la questione di “ difetto assoluto di … Leggi tuttoLA SUSSITENZA DEL NESSO DI CAUSA TRA LA MALATTIA E L’ESPOSIZIONE APPARE PIU’ PROBABILE DEL SUO CONTRARIO. URANIO E NUOVA CONDANNA DEL MINISTERO