IL POLIGONO DI SALTO DI QUIRRA: LE CONCLUSIONI DELLE INDAGINI SVOLTE DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI LANUSEI.

Senato della Repubblica Atti Parlamentari –7– XVI LEGISLATURA – DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI – DOCUMENTI l poligono di Salto di Quirra: le conclusioni delle indagini svolte dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanusei. –  la Commissione ha dedicato una particolare attenzione alla questione della cosiddetta «Sindrome di Quirra», da tempo oggetto di … Leggi tuttoIL POLIGONO DI SALTO DI QUIRRA: LE CONCLUSIONI DELLE INDAGINI SVOLTE DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI LANUSEI.

Tribunale Civile di Roma Sezione II:

Ulteriore sentenza di condanna per danni cagionati da Uranio Impoverito. Il nesso di causalità deve essere valutato secondo il criterio della preponderanza dell’evidenza e del più probabile che non. E’ quanto ci comunica l’Avv. Angelo Fiore TARTAGLIA che ha seguito il caso. Ulteriore sentenza di condanna per danni cagionati da Uranio Impoverito Se ti è … Leggi tuttoTribunale Civile di Roma Sezione II:

La mancata adozione delle dovute cautele da parte del datore di lavoro-pubblica amministrazione è causa di danno esistenziale

La mancata adozione delle dovute cautele da parte del datore di lavoro-pubblica amministrazione è causa di danno esistenziale Lo ha stabilito il TAR Emilia Romagna con sentenza n. 200 del 17 febbraio 2006. Perché questo può valere per un’infermiera professionale, dipendente di una ASL (CASO A), ma non per un militare dipendente del Ministero della … Leggi tuttoLa mancata adozione delle dovute cautele da parte del datore di lavoro-pubblica amministrazione è causa di danno esistenziale

URANIO IMPOVERITO: QUESTIONE IRRISOLTA

L’avvocato Angelo Fiore Tartaglia, che patrocina le cause penali e civili, ha espresso “grande soddisfazione perché l’inquinamento ambientale diventa, insieme all’uranio e ad altri fattori, una concausa dell’insorgere delle malattie. Si avalla quindi la tesi sostenuta dal nostro studio legale”. Tutte le famiglie dei militari deceduti hanno firmato le querele per avviare le cause penali, … Leggi tuttoURANIO IMPOVERITO: QUESTIONE IRRISOLTA

AUDIZIONE DEL PROFESSOR FRANCO NOBILE, COORDINATORE REGIONALE PER LA TOSCANA DELLA LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI

    Stiamo proseguendo le indagini sotto questo profilo, chiedendoci in particolare quale possa essere stata la causa dell’abbassamento del potere immunitario dei reduci. Stiamo esaminando in primo luogo lo stress, perche´ indubbiamente andare in missione all’estero e` stressante. In secondo luogo, la nostra attenzione si e` concentrata – come peraltro ha fatto anche la … Leggi tuttoAUDIZIONE DEL PROFESSOR FRANCO NOBILE, COORDINATORE REGIONALE PER LA TOSCANA DELLA LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI

Composta la Commissione di Inchiesta sull’uranio

Nonostante le fortissime pressioni della Difesa, i comitati “Signum”, l’ostruzionismo di alcuni membri della Rappresentanza, finalmente parte la commissione d’inchiesta sull’uranio impoverito. In contemporanea, nelle migliori librerie italiane, “EINAUDI EDITORE” ha pubblicato: “TEATRO CIVICO, 5 MONOLOGHI PER REPORT”, di Marco Paolini. Nella raccolta troverete l’Opera “U-238” che racconta la storia di XXXXX,XXXXX,XXXXXX, l’Osservatorio e tutto … Leggi tuttoComposta la Commissione di Inchiesta sull’uranio

Solo pochi giorni per ripristinare il “silenzio”

Ci lasciammo con la promessa di parlare della sentenza del Tribunale di Padova, del valore della stessa sul “diritto di critica” ed altro. La morte del collega OMISSIS ha però fatto cambiare il programma e non possiamo esimerci, come Osservatorio e come responsabile del Comparto Difesa, di evidenziare i tanti dubbi e le poche certezze … Leggi tuttoSolo pochi giorni per ripristinare il “silenzio”

Comunicato 31 gennaio 2004

E’ doveroso iniziare le comunicazioni di questa settimana con un pensiero a OMISSIS, che combatte con la morte in un ospedale di Cagliari, non ha potuto sottoporsi all’ennesimo intervento chirurgico perché non in condizione di sostenere le spese. A OMISSIS vanno gli auguri del Presidente dell’Osservatorio e del direttivo tutto che, in un comunicato stampa, … Leggi tuttoComunicato 31 gennaio 2004