URANIO: VITTIMA DEL DOVERE RICONOSCIUTI I BENEFICI ALLA VEDOVA

Il Tribunale di Roma, dopo aver disposto consulenza tecnica affidandola ad un ‘equipe di medici e di ingegneri dosimetristi di massimo livello accoglie in pieno il ricorso allegata sentenza del  tribunale di roma sez lavoro “Il Collegio peritale ha integrato la risposta ai quesiti con nota pervenuta il xx/xx/xxxxx.  In essa si giudica (in sintesi) … Leggi tuttoURANIO: VITTIMA DEL DOVERE RICONOSCIUTI I BENEFICI ALLA VEDOVA

URANIO. LA CASSAZIONE ANNULLA L’ORDINANZA DI SOSPENSIONE E RIMETTE LA CAUSA DINANZI AL TRIBUNALE DI CHIETI PER LA PROSECUZIONE DEL GIUDIZIO

La Corte di Cassazione accoglie il ricorso avverso l’ordinanza del Tribunale del Lavoro di Chieti che aveva sospeso il giudizio per vittima del dovere (uranio)nell’attesa della definizione del giudizio dinanzi al Tar sulla causa di servizio, ritenendo che fra i due giudizi non vi sia alcun rapporto di pregiudizialità allegata ordinanza  cassazione. “CONSIDERATO CHE: si … Leggi tuttoURANIO. LA CASSAZIONE ANNULLA L’ORDINANZA DI SOSPENSIONE E RIMETTE LA CAUSA DINANZI AL TRIBUNALE DI CHIETI PER LA PROSECUZIONE DEL GIUDIZIO

MISSIONI ESTERE E BENEFICI VITTIME DEL DOVERE

Il Tribunale del Lavoro di Foggia accoglie il ricorso e dichiara il militare soggetto equiparato alle vittime del dovere sentenzatribunaledellavorofoggia “Sulla scorta di quanto acclarato dal c.t.u. la patologia tumorale diagnosticata al ricorrente ben può ritenersi dipendente da causa di servizio per particolari condizioni ambientali od operative riconducibili principalmente alla dispersione nell’ambiente di nano e … Leggi tuttoMISSIONI ESTERE E BENEFICI VITTIME DEL DOVERE

URANIO : ACCOLTO IL RICORSO PER CAUSA DI SERVIZIO

Il Tar Campania accoglie il ricorso Sotto il profilo del cattivo uso della discrezionalità tecnica, esistono ampi riscontri nella letteratura scientifica (ancorchè il dibattito sia ancora aperto), nella giurisprudenza e nelle stesse scelte del legislatore, in ordine agli effetti gravemente nocivi per la salute derivanti dall’esposizione dei militari in zone di guerra e, in particolare, … Leggi tuttoURANIO : ACCOLTO IL RICORSO PER CAUSA DI SERVIZIO

ACCERTATO LO STATUS DI VITTIMA DEL DOVERE E RICONOSCIUTI I BENEFICI AGLI EREDI

Il Tribunale lavoro di Civitavecchia accoglie il ricorso  di un maresciallo dei Carabinieri deceduto in servizio e lo dichiara vittima del dovere e della criminalità organizzata. E’ quanto ci comunica l’avvocato Tartaglia  che ha seguito il caso allegata sentenza del TRIBUNALE  LAVORO DI CIVITAVECCHIA Se ti è piaciuto condividilo! Share List

NUOVA SENTENZA FAVOREVOLE: URANIO E VITTIME DEL DOVERE

Il Tribunale del Lavoro di FERRARA accoglie il ricorso determinando e correggendo anche la percentuale più favorevole dell’invalidità complessiva sentenza “Il giudice definitivamente decidendo – accerta che il Primo Maresciallo dell’Esercito Italiano omissis è soggetto equiparato alle vittime del dovere a causa della dipendenza da causa di servizio dell’infermità “esiti di ………….. in quanto riconducibile … Leggi tuttoNUOVA SENTENZA FAVOREVOLE: URANIO E VITTIME DEL DOVERE

URANIO. MISSIONI ESTERE E DINIEGO CAUSA DI SERVIZIO

L’amministrazione contesta le argomentazioni del ricorrente  non riconoscendo la causa si servizio e considerando il rischio del militare,per il servizio prestato , un rischio generico. Valutazione spettante solo all’amministrazione. Il  Tar  CAGLIARI accoglie il ricorso motivando dettagliatamente la sua decisione, affermando che si inverte l’onere della prova una volta che il ricorrente prova l’esposizione. In … Leggi tuttoURANIO. MISSIONI ESTERE E DINIEGO CAUSA DI SERVIZIO