Uranio, condannata la Difesa: «Militari con protezioni inidonee»

La Difesa ha omesso di tutelare il caporal maggiore dell’Esercito Corrado Di Giacobbe, morto nel 2001 a 25 anni a causa di un linfoma di Hodgkin contratto dopo aver prestato servizio a Sarajevo, in Bosnia, nella caserma Tito Barrack. Con questa motivazione il Tribunale civile di Roma ha condannato il ministero a risarcire con 642 mila euro i familiari del militare.

articolo 

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

5 + 3 =