Uranio impoverito e diniego di pensione privilegiata

Vi è una ulteriore sentenza, questa volta della Corte dei Conti di Roma, che conferma che l’uranio impoverito e le nanoparticelle di metalli pesanti sono al causa delle patologie che hanno colpito i nostri militari in Missione di Pace nei territori della ex Yugoslavia.

La sentenza è stata ancora una volta ottenuta dall’Avv. Angelo Fiore Tartaglia che sta seguendo le sorti dei nostri militari sin dal primo caso emerso nell’anno 2000.

Uranio impoverito e diniego di pensione privilegiata

Se ti è piaciuto condividilo!

Un commento su “Uranio impoverito e diniego di pensione privilegiata

  1. E per gli altri militari che hanno partecipato alle missioni di pace in IRAK, Somalia , Libano, ecc spetta altrettanto riconoscimento?
    Pina Lavecchia

Lascia un commento

16 + 4 =