URANIO. PENSIONE PRIVILEGIATA PER LA VEDOVA DI UN COLONNELLO DELL’ESERCITO MORTO PER GLIOBLASTOMA DI IV GRADO

La Corte dei Conti del Lazio riconosce l’insorgere della patologia  dipendente da causa di servizio.

Nonostante il doppio parere negativo del CVCS e del Ministero della Salute, il Giudice sulla base anche della copiosa documentazione medico-legale-scientifica prodotta  accoglie il ricorso.

 

corte dei conti lazio_

E’ quanto ci comunica l’Avv. Angelo Fiore Tartaglia che ha seguito il caso.

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

12 − quattro =