[REQ_ERR: 403] [KTrafficClient] Something is wrong. Enable debug mode to see the reason. Sentenze – Osservatorio Militare

URANIO IMPOVERITO E DINIEGO BENEFICI VITTIMA DEL DOVERE

Il Tribunale di Pordenone accoglie il ricorso e concede al militare tutti i benefici richiesti   Tribunale_di_pordenone 《Il c.t.u. ha quindi concluso la propria relazione affermando che “l’eziopatogenesi della malattia deve essere correlata al servizio prestato in zona contaminata da inquinanti prodotti a seguito di eventi bellici recenti ed esattamente in quei luoghi geografici frequentati … Leggi tuttoURANIO IMPOVERITO E DINIEGO BENEFICI VITTIMA DEL DOVERE

URANIO IMPOVERITO : RIFORMA SENTENZA TAR E ACCOGLIMENTO VINCOLANTE

Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di primo grado,  riformando la sentenza del Tar  vincolando l’amministrazione all’accoglimento consigliodistato   “L’ampia e corposa documentazione versata in giudizio dall’appellante depone nel senso di una oggettiva e comprovata sussistenza del possibile nesso eziologico tra evento tumorale che ha colpito il militare e la sua esposizione alle sostanze … Leggi tuttoURANIO IMPOVERITO : RIFORMA SENTENZA TAR E ACCOGLIMENTO VINCOLANTE

URANIO IMPOVERITO E DINIEGO CAUSA DI SERVIZIO

Il Tar Toscana accoglie il ricorso ritenendo manifestazione inattendibile il parere negativo del comitato di verifica a causa dell’omessa considerazione delle incontestabili circostanze di fatto, nonché  dei dati scientifici e delle indagini favorevoli alla tesi del ricorrente sentenza tar toscana in formato pdf “E’ dirimente constatare che la patologia tumorale riscontrata al ricorrente avrebbe dovuto … Leggi tuttoURANIO IMPOVERITO E DINIEGO CAUSA DI SERVIZIO

SELEZIONE VFP1 E NON IDONEITA’

Il Tar Lazio annulla il provvedimento che ha dichiarato la non idoneità psico-fisica e conseguentemente anche la graduatoria. Sentenza tarlazio “il ricorso merita accoglimento in quanto dalle risultanza della verificazione, rispetto alla quale il Collegio non ha ragione di dissentire, non sussiste la causa di non idoneità psico-fisica causa di esclusione e parte ricorrente si … Leggi tuttoSELEZIONE VFP1 E NON IDONEITA’

PERDITA DI GRADO ED INTEMPESTIVITA’ DELL’AZIONE SANZIONATORIA

Il Tar Campania accoglie il ricorso e per l’effetto annulla il provvedimento sentenzatarcampania “Sono tali ultime norme, invero, a governare l’agere in esame, dovendo quivi ribadirsi il principio per cui nei casi in cui il comportamento disciplinarmente rilevante abbia costituito altresì oggetto di procedimento penale (e l’Amministrazione non abbia ritenuto di procedere anche in pendenza … Leggi tuttoPERDITA DI GRADO ED INTEMPESTIVITA’ DELL’AZIONE SANZIONATORIA

CONCORSO ALLIEVI AGENTI POLIZIA DI STATO: ESCLUSIONE DAL CONCORSO PER ERRATO PRESUPPOSTO DI FATTO

Il Tar Lazio accoglie il ricorso e annulla i provvedimenti impugnati sentenza-tarlazio “Osserva il Collegio che, in linea di principio, per il prevalente orientamento giurisprudenziale, le valutazioni effettuate in sede di accertamento dei requisiti psico-fisici di idoneità al servizio costituiscono tipica manifestazione di discrezionalità tecnico-amministrativa; d’altra parte, come è noto, per costante giurisprudenza, le stesse … Leggi tuttoCONCORSO ALLIEVI AGENTI POLIZIA DI STATO: ESCLUSIONE DAL CONCORSO PER ERRATO PRESUPPOSTO DI FATTO

CAPORAL MAGGIORE AFFETTO DA GRAVI PATOLOGIE E TRASFERIMENTO D’AUTORITA: L’INTERESSE PUBBLICO NON PUÒ PREVALERE SUL DIRITTO ALLA SALUTE QUALE DIRITTO FONDAMENTALE DELL’INDIVIDUO

I trasferimenti d’autorità dei militari anche se ordini non sono sottratti dall’obbligo di motivazione specie quando gli interessi del militare sono di rango costituzionale. Il Tar Abruzzo accoglie il ricorso tarabruzzo 《Il Collegio, in ragione anche la peculiarità del caso di specie, aderendo all’orientamento giurisprudenziale testè richiamato che nonostante si sia formato prima della entrata … Leggi tuttoCAPORAL MAGGIORE AFFETTO DA GRAVI PATOLOGIE E TRASFERIMENTO D’AUTORITA: L’INTERESSE PUBBLICO NON PUÒ PREVALERE SUL DIRITTO ALLA SALUTE QUALE DIRITTO FONDAMENTALE DELL’INDIVIDUO

RICONOSCIUTO VITTIMA DEL DOVERE MILITARE FERITO DURANTE UN ESERCITAZIONE CON ARMI DA FUOCO

Il Tribunale del Lavoro di Tivoli accoglie il ricorso tribunaledellavoroditivoli   “In ordine al requisito delle “particolari condizioni ambientali od operative  implicanti l’esistenza od anche il sopravvenire di circostanze straordinarie (…) che hanno esposto il dipendente a maggiori rischi o fatiche “, esplicitato dal D.P.R. n.243 del 2006, la giurisprudenza ha fatto leva sul significato … Leggi tuttoRICONOSCIUTO VITTIMA DEL DOVERE MILITARE FERITO DURANTE UN ESERCITAZIONE CON ARMI DA FUOCO

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE : NESSUNA PREGIUDIZIABILITA’ FRA CAUSA DI SERVIZIO E VITTIMA DEL DOVERE

Il diniego di causa di servizio non può legittimare il Ministero a non provvedere sull’istanza di vittima del dovere. Sono due procedure diverse  con  presupposti diversi .

 

supremacortedicassazione

Se ti è piaciuto condividilo!